.
Annunci online

 
maf 
ehi, chi è che mi sorride da quello specchio?
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  loro fanno... rock?!?
la mano degli dei
siii, Ade Regna...
ciniscmo alla stato brado
ritmo nel sangue? lui può!
LauraS
perfetta fusione tra rabbia e poesia
mi ha ordinato di non scrivere Cvlodritto, perciò scrivo Culodritto
Boh
guardiamo se è possibile lasciarsi le cose alle spalle?
SMETTILA SMETTILA SMETTILA SMETTILA SMETTILA SMETTILA
Ruggine, lo sporco si accumole sempre negli angoli
Miss Gruviera from Belgium...
nubi di fumo, caffè, tormenti e desideri...
Schteppia photo album...
L'insolita Elfa
Ursula, la regina dei mari... eh eh eh
Giacomo, labelinato (lo ammetto non so che vuol dire)
Giooooppo!!!
Donna Laura, detta anche LaFoca
l'uomo un po' ovuque...
Jago, Sommo Pezzente
  cerca

un po' di cinema...

"Il sangue fa sollevare il mondo. Il sangue fa cadere la pioggia. Il sangue fa crescere la terra. E nel sangue tutti gli uomini nascono e muoiono".
Alexander

Clarice Starling: "Tutti gli psicopatici tengono dei trofei delle loro vittime." Hannibal Lecter: "Io no." Clarice Starling: "Lei se le mangiava, dottore!"
Il Silenzio degli Innocenti

"Non sforzarti di capirlo, devi solo immaginarlo"
Nightmare before Christmas

Carpe Diem.Cogliete l'attimo,ragazzi.Rendete straordinarie le vostre vite.
L'Attimo Fuggente

Un amico serve quando hai torto: quando hai ragione non ti serve a niente.
Un Mercoledì da Leoni



Ninja!


 

Diario | i miei fratelli | Eroi del nostro tempo... | Dead Poets Society |
 
Diario
63988visite.

28 giugno 2008

quasi un anno...

quante ne sono successe:
ho preso altri treni,
ho smesso di prendere treni,
ho conosciuto gente nuova,
ho smesso di mettermi nei guai,
ho ricominciato a mettermi in guai diversi,
mi sono avvicinato ed allontanato da persone cui voglio-mi vogliono bene.

ed ora sto aggiornando...

devo essere proprio alla frutta...

credo che in pochi leggeranno ormai è come morto ed ogni tanto ha uno spasmo nervoso, ma io lo faccio lo stesso, per dire che sono ancora vivo, che vivo ancora e che mi diverto un mucchio.

mi sono riletto 3 libri questa settimana, il riassunto del mio ultimo anno:

La storia Infinita,
Seta,
Peter Pan.

ora devo leggere l'ultimo libro, quello che mi darà lo slancio, ma non so se ne ho il coraggio, e soprattutto non conosco ancora il titolo...

una cosa però voglio dirla:

ai bimbi sperduti, vecchia e nuova generazione, siete la mia unica costanza in questa vita di improvvisazione totale.

vi voglio bene...

Maf

Ps: mi sono fatto i capelli rossi.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. maf bimbi sperduti anno vita

permalink | inviato da maf il 28/6/2008 alle 15:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa

30 settembre 2007

treni...

voglio rispondere ad uno scritto di un mio amico.

la stazione è un luogo sentimentale, vedi malinconia e gioia, partenze ed arrivi, delusioni e ansiose attese.

vedi facce di tutti i tipi: uomini che tornano a lavoro, donne che ritrovano il marito, figli ed amici che partono.

altrimenti puoi non vedere nessuno.

e ti trovi disorientato.
smarrrito.
in un luogo troppo grande per una sola persona.

e si aspetta, di vedere un volto amico, una presenza rassicurante.

giornalai, poliziotti, mendicanti e viaggiatori, ognuno con il suo bagaglio, il suo vivere diverso da tutti.

ma alla fine compri un giornale, bevi un caffè in una giornata ancora troppo lunga.

ma può bastare una telefonata, per cambiare tutto, per riempirti il cuore o svuotarti la vita.

coppie che si tengono per mano possono diventare caldi ricordi, o freddi rimorsi.

ho visto coppie sul filo di un binario darsi un bacio, lei che partiva, lui subito dopo sul bordo di una panchina versare lacrime.

ma anche il contrario, lei piangere per la partenza e sentir parlare poi lui di come la sua vita ora fosse più leggera.

ma in fondo è tutto collegato a quel viaggio, che cambia ogni volta la persona, che la fa vivere sempre sul filo del rasoio, e fa venire i brividi per nuovi incontri.

voglio scrivere una parte di un libro, chi lo riconoscerà, beh, potrebbe anche scenderli qualche lacrima, per il ricordo di un viaggio, breve ed intenso che almeno una volta ha reso speciale la sua vita.

"Hervé Joncour partì per il Giappone i primi di ottobre.
Varcò il confine vicino a Metz, attraversò il Wurttenberg e la Baviera, entrò in Austria, raggiunse in treno Vienna e Budapest per poi proseguire fino a Kiev. Percorse a cavallo duemila chilometri di steppa russa, superò gli Urali, entrò in Siberia, viaggio per quaranta giorni fino a raggiungere il lago Bajkal, che la gente del luogo chiamava: mare. Ridiscese il corso del fiume Amur, costeggiando il confine cinese fino all'Oceano, e quando arrivò all'Oceano si fermò nel porto di Sabirik per undici giorni, finchè una nave di contrabbandieri olandesi non lo portò a capo Teraya, sulla costa ovest del Giappone" [seta, alessandro barricco]

io ora direi che sono disposto a fare ancora questo viaggio...

solo?

Marco-Alberto







permalink | inviato da maf il 30/9/2007 alle 15:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

29 agosto 2007

... per tutte le stagioni...




permalink | inviato da maf il 29/8/2007 alle 3:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

25 luglio 2007

vento fresco e palle all'aria...

ed eccomi di ritorno con un aggiornamento degno di nota.

ieri mio fratello (che ringrazio con tutto il cuore) ha comprato il ventilatore per camera, ed io ho passato il pomeriggio in boxer sul letto con il vento puntato sulle palle.

un emozione senza limiti, anche se l'immagine non è delle migliori con il caldo che c'è, è una cosa che consiglio a tutti...

provate, provate, provate.

un fresco abbraccio.

maf



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fresco palle

permalink | inviato da maf il 25/7/2007 alle 11:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

20 maggio 2007

basta poco per far sorridere...

tipo...


...ora.

(criptico ai più, anzi a tutti, ma non a te...)

buona giornata

Maf




permalink | inviato da il 20/5/2007 alle 12:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

8 maggio 2007

paradossalmente interpreto in maniera corretta me.

perchè io sono un duro... si, ma di testa.

perchè avevo deciso di restare nel mio misogino cinismo, perchè non volevo lasciarmi andare...

perchè non posso farne a meno.

per ora sarà un po' così, sporadiche visite sul blog, ho paura saranno un po' mielense, ma voglio godermi fino in fondo questo attimo, questo angolino che mi sono ritagliato, sopratutto non ripeterò i vecchi errori.

Signori, Signore, Lunga vita, sempre.

già una volta scrissi che non so disegnare, scrivere o essere pungente e cinico, ma so improvvisare, e vivrò questa nuova avventura con un nuovo modo di fare.

un grosso abbraccio.

Maf




permalink | inviato da il 8/5/2007 alle 11:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

3 maggio 2007

per tornare...

si tornare.
si perchè tornare a sorridere non è facile, ma un nuovo colore del tutto rende molto più facile farlo.

magari un azzurro intenso.

per tornare a vivere i miei amici con questo nuovo spirito.
per tornare ad essere cinico e freddo e calcolatore, pensarci su due secondi e poi mandare a cagare queste sensazioni.

per tornare a vedere ancora se la Luna piena ha ancora quel sorriso strano in basso a sinistra e scoprire che è bello immaginarsela così.

per tornare a guardare tutto con occhi nuovi.

sono tornato.

Maf




permalink | inviato da il 3/5/2007 alle 11:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

27 aprile 2007

banalmente a volte ritornano...

perchè stanno succedendo molte cose... ed ora sto bene...

magari torno ad aggiornare...




permalink | inviato da il 27/4/2007 alle 11:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

13 febbraio 2007

a Te, e Voi... Ciao

perchè c'è sempre qualcosa da dire. anche per un ultima volta

a Te che mi fai sorridere.
a Te che che sai chi sono che vede senza limiti la persona che ero e che sono e forse prevede molto bene quello che potrei diventare.
a Te che dal tono della voce capisce cosa mi è successo con relative sfumature e ombreggiature.

ma anche a Te, un altro Te, quello che mi accoglie quando non so dove sbattere la testa.
a Te che con cui brindo alla vita ogni giorno.
a Te che vede oltre quello che mostro (e che mostro!) ogni giorno.
a Te con la consapevolezza del cielo che sarà da noi presto conquistato.

poi Te.
a Te che sei lontano e che mi manca da impazzire! solo questo ma mi manchi. tanto.
ti ho promesso che verrò da Te, per poco o per sempre non so, ma stanne certo.

e Te.
con cui condivido la mia vita giorno dopo giorno.
a Te che mi vede addormentare e svegliare e camminare giorno dopo giorno.
a Te senza dubbio l'abbraccio più grande.

a Voi.
che mi avete insegnato a vivere.
a Voi che mi avete fatto vivere sentimenti meravigliosi.
a Voi due che mi avete insegnato a camminare senza mai vergognarmi di chi sono.
a Voi che mi avete insegnato a vivere imparando dai miei errori

Te.
si Te che hai preso il posto della mia coscienza.
saprò utilizzare la mia. devo ridimensionare qualcosa e ho cominciato bene credo!
a Te un saluto diverso da tutti. imparerò a correre contando solo sulle mie reali forze, senza sopravvalutazioni o fantasie.

infine tutti Voi.
a Voi che state condividendo con me questo lungo cammino.
Grazie

con questo breve scritto chiudo il Blog.
non scriverò altro.
semplicemente lascerò che la vita sia mia e di chi mi circonda senza fantasticarla e sperperarla al vento.

non ho disegni, o poesie, o pensieri aulici da inserire qui. avevo solo me. ma voglio tornare ad essere mio e di chi mi circonda. e basta.

a tutti Voi brindo
non ho scritto nomi volontariamente, alcuni si capirà chi sono, altri capiranno chi sono quando leggeranno. ma io saprò di chi ho scritto e ciò resterà mio e delle speciali persone che ho accanto.

a tutti il mio saluto.

Marco-Alberto




permalink | inviato da il 13/2/2007 alle 12:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

8 febbraio 2007

è ufficiale...

...è ufficiale: sono una persona egotica...

e te non ridere!

Maf

ps: mi sono anche comprato l'I-Pod azzurro, 4 Gb, bello, mio...




permalink | inviato da il 8/2/2007 alle 12:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre